skip to Main Content

Dire, fare, attirare: made in Italy e capitali esteri

Si è discusso di apertura del capitale delle imprese italiane agli investitori esteri al XV Forum del Comitato Leonardo, dal titolo “Dire, fare, attirare. Made in Italy e capitali esteri”, che si è svolto di recente a Roma presso l’Auditorium della Tecnica di Confindustria. Durante l’incontro è stata presentata la ricerca sul tema realizzata per il Comitato Leonardo da Kpmg Advisory.

Nel suo intervento al Forum del Comitato Leonardo, il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia ha sottolineato che “La capacità delle imprese del nostro paese di aprirsi, attrarre investimenti, intercettare i flussi di crescita a livello mondiale richiede una importante crescita culturale, che si traduce – come evidenzia la ricerca – in una maggiore competitività. Per diventare grandi, le nostre imprese hanno bisogno di pensare in grande, e il nostro ruolo è quello di affiancarle e supportarle nelle varie tappe di questo percorso, con un sistema paese che diventi sempre più affidabile e attrattivo”.

A Boccia ha fatto eco il presidente di Ice-Agenzia, Michele Scannavini: “L’Italia sta migliorando la propria percezione all’estero e oggi è più capace di attrarre e valorizzare gli investimenti produttivi, che inevitabilmente si traducono in maggiore crescita, sviluppo, occupazione e benessere. Anche l’Ice-Agenzia si sta impegnando su questo fronte e sta potenziando le proprie attività con l’obiettivo di fornire supporto e assistenza agli investitori stranieri per orientarli nelle complessità del sistema italiano”.

Biella, 9 novembre 2016

Back To Top