skip to Main Content

48a edizione di Filo: un pianeta di filati da scoprire

La 48a edizione di Filo, in programma il 27 e 28 settembre 2017 al Palazzo delle Stelline di Milano, proporrà una variegata gamma di collezioni di filati di alta qualità, destinati ai più vari utilizzi nell’alto di gamma della produzione tessile. Usando un pizzico di fantasia, si può dire che Filo, grazie ai suoi espositori, propone ai visitatori un intero pianeta di filati tutti da scoprire.

Per iniziare l’esplorazione vera e propria del pianeta filati proposto da Filo bisogna certo aspettare settembre e l’inaugurazione della 48a edizione. Ma chi desidera un’anticipazione su quanto vedremo in fiera, può partecipare al road-show organizzato a fine giugno da Filo, con tappe a Biella (19 giugno), Milano (20 giugno) e Prato (22 giugno).

Gli incontri sono un momento importante del dialogo continuo che lega Filo e i partecipanti al salone. Sono rivolti in primo luogo agli espositori perché permettono agli organizzatori di ascoltare le esigenze delle aziende e di dar conto non solo delle varie novità, ma anche dei tanti dettagli sui quali si costruisce il successo di Filo.

Ma in primo piano restano sempre e comunque i filati. Nei tre incontri di Biella, Milano e Prato, saranno infatti presentate in dettaglio le proposte sviluppo prodotto elaborate da Gianni Bologna e ispirate per l’edizione di settembre 2017 di Filo al Pianeta Terra. Come spiega lo stesso Bologna: «Per la 48a edizione di Filo prendiamo ispirazione dalla indubbia poesia che rimandano le immagini di questo pianeta azzurro che è origine e parte del nostro Dna. Lo facciamo alla stregua di un invito a un gesto di positività. Con l’obbiettivo che quanto prima tutto diventi molto più sostenibile, materialmente e psicologicamente, e ci si impegni a conservare un futuro (non solo il passato) visto che il significato primo della parola “natura” è “ciò che nascerà”»

Per partecipare agli incontri è necessario accreditarsi QUI

Biella, 31 maggio 2017

Back To Top