skip to Main Content
Ospiti Illustri Alla 54a Edizione Di Filo

Ospiti illustri alla 54a edizione di Filo

La 54a edizione di Filo è stata caratterizzata da alcune visite di eccezione: la ministra dell’Istruzione (seppure in video-messaggio), l’assessore alla Formazione, istruzione e lavoro della Regione Piemonte, il presidente dell’Unione Industriale Biellese e il giornalista e conduttore tv Massimo Giletti. La loro presenza a Filo è una ulteriore dimostrazione della centralità del Salone all’interno del sistema tessile.

Nel suo video-messaggio, la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha sottolineato come il suo ministero sia impegnato a studiare, in particolare per l’istruzione tecnica e professionale, “proposte didattiche coerenti e aggiornate per garantire profili professionali preparati per le necessità delle imprese. Discende da qui il sostegno e il potenziamento degli Its, un modello formativo che continua a crescere e a convincere”.
Elena Chiorino, assessore alla Formazione, istruzione e lavoro della Regione Piemonte ha rilevato come “Filo sia una fiera estremamente interessante, con prodotti che mostrano il savoir-faire di aziende che puntano sulla qualità e sulla sostenibilità. È dunque fondamentale che l’Italia definisca una politica industriale, sulla base della quale si dovranno poi decidere gli investimenti in innovazione e formazione, in particolare nell’istruzione tecnica, per garantire alle imprese le competenze necessarie al loro sviluppo”.
Mentre Massimo Giletti ha partecipato a Filo nella doppia veste di giornalista e di “diretto interessato”, dal momento che l’azienda della sua famiglia espone a Filo. Giletti ha sottolineato come “Filo rappresenti l’Italia che non vive nel Sussidistan. È l’Italia che non molla, che non ha delocalizzato e che oggi vuole la ripresa”.
In visita al Salone anche il presidente dell’Unione Industriale Biellese, Giovanni Vietti. La sua è stata la prima visita in veste di presidente dell’UIB, ma Vietti conosce bene il Salone, visto che acqua Lauretana, l’azienda di cui è patron, è uno storico sponsor di Filo e da sempre accompagna i due giorni di lavoro di espositori e visitatori.

 

Biella, 21 Ottobre 2020

Back To Top