skip to Main Content
54a Edizione Di Filo: Il Commento Degli Espositori (prima Parte)

54a edizione di Filo: il commento degli espositori (prima parte)

Al termine della seconda giornata di Filo abbiamo raccolto i commenti degli espositori, alcuni in forma di video-intervista. Tutti esprimono soddisfazione per il lavoro svolto nella 54a edizione di Filo. Pubblichiamo qui una prima parte delle interviste realizzate in fiera, la seconda e terza parte saranno riportate nei prossimi numeri della FiloNewsLetter.

Christian Spirito di Davifil: “La 54a edizione di Filo è stata per noi una buona edizione considerato il momento molto delicato che il settore sta attraversando. Abbiamo registrato un buon numero di visitatori, anche stranieri, in particolare da Francia e Portogallo”. Segui la video intervista.

Elisa Salimbeni di Filatura Alma: “L’affluenza dei clienti è stata superiore alle aspettative in questa 54a edizione di Filo. Così come abbiamo apprezzato la nuova sede, che ci ha consentito di ampliare lo stand”. Segui la video intervista.

Piero Vitalini di Forza Giovane Art – una delle aziende che hanno partecipato alla 54a edizione di Filo nella nuova “Area servizi e accessori per le aziende”: “È la nostra prima volta a Filo, una rassegna interessante sotto molteplici punti di vista”. Segui la video intervista.

Anna Adami di Ghezzi: “In entrambi i giorni di Filo abbiamo lavorato come nelle passate edizioni: è un risultato molto positivo che certo non ci saremmo aspettati alla vigilia. Abbiamo trovato la nuova sede di Filo sicuramente più adatta a una rassegna come Filo, più fruibile e più comoda”.

Alberto Bordin di Marfil: “La fiera è andata bene, abbiamo incontrato clienti ormai assodati, ma anche altri nuovi. Siamo molto soddisfatti della nuova sede, sicuramente più adatta a una rassegna come Filo. Per quanto riguarda i nostri prodotti, abbiamo ampliato la gamma, affiancando ai classici lamè, ormai diventati sempre più fini, morbidi e resistenti ai trattamenti tintoria, anche una gamma di filati rifrangenti che spazia dalle piattine nude di larghezza 1/100, 1/69 fino ad arrivare a 2mm a filati spiralati con nylon o poliestere per dare maggior resistenza”. Segui la video intervista.

Dino Masso di Tintoria Finissaggio 2000: “Siamo molto contenti perché Filo ha dato un segnale di ripartenza, necessario a tutti noi che lavoriamo nel mondo tessile. Anche la nuova sede è particolarmente adatta allo svolgimento di una fiera business-to-business come Filo. Per quanto riguarda la frequentazione, è stata in linea con le attese di questo periodo difficile”.

 

Biella, 21 Ottobre 2020

Back To Top