skip to Main Content

ILOVEFILO: GLI ESPOSITORI VI INVITANO A FILO

Chi meglio degli espositori può spiegare le ragioni della partecipazione a Filo? Nel corso della primavera-estate, attraverso la rubrica “ILoveFilo”, dodici aziende espositrici hanno “detto la loro” sui motivi che li hanno portati a scegliere di esporre alla 56a edizione di Filo, in un dialogo diretto tra professionisti – da imprenditore a imprenditore. Ora ripercorriamo tutte insieme queste ragioni in un breve video, un collage di opinioni veloce e festoso.

 

Biella, 22 Settembre 2021

ILOVEFILO: DAVIFIL

“Partecipiamo a Filo fin dalla sua prima edizione perché è sempre stata una rassegna unica nel suo genere: è un vero e proprio palcoscenico internazionale per la clientela della tessitura” – sostiene Christian Spirito, amministratore e responsabile commerciale di Davifil.

I LOVE FILO | EPISODIO 9 | POZZI ELECTA

“Pozzi Electa è legata a Filo fin dalla sua prima edizione e siamo molto orgogliosi di questa nostra partecipazione a 360 gradi al Salone perché crediamo fermamente nella necessità di esporsi sul tema della qualità produttiva ed etica nel settore tessile” afferma Bernadette Pozzi di Pozzi Electa.

I LOVE FILO | EPISODIO 8 | LINIFICIO E CANAPIFICIO NAZIONALE

“Filo è una fiera molto importante per quanto riguarda i filati per tessitura. Dunque, è fondamentale per noi che produciamo filati di lino, una fibra per natura sostenibile e dalla filiera corta perché la materia prima è coltivata in Europa” ribadiscono Eugenio Piscopo, responsabile prodotto di Linificio e Canapifio Nazionale, e Maurizio Colzani, direttore commerciale dell’azienda.

I LOVE FILO | EPISODIO 6 | FILATURA ALMA

“Abbiamo scelto di partecipare a Filo perché per noi è un’ottima vetrina, che ci consente di ampliare la nostra clientela. È una fiera molto ben organizzata e, soprattutto da quando la sede espositiva si è traferita a MiCo, è ancora più strategica e funzionale” sottolinea Elisa Salimbeni, responsabile ufficio commerciale della Filatura Alma.

I LOVE FILO | EPISODIO 4 | GHEZZI

“L’ecosostenibilità non è solo un tema di estrema attualità, ma è per noi un profondo convincimento che da anni guida la nostra attività” afferma Annamaria Adami, responsabile dell’ufficio tecnico e dell’ufficio ricerca e sviluppo di Ghezzi

Back To Top