skip to Main Content
Massera

48a edizione di Filo: un “dietro le quinte” dal gusto sostenibile

Sono diverse le aziende che contribuiscono al successo di Filo con le loro specialità culinarie. Acqua Lauretana, Birra Menabrea, Botalla Formaggi e Ramella Banqueting collaborano con Filo da molte edizioni. Ora, con la 48a edizione di Filo, a loro si aggiunge la Pasticceria Massera.

Sono un inno alla sostenibilità i principi su cui la Pasticceria Massera fonda la sua produzione, orgogliosamente definita “di tipo artigianale”. Come ai tempi degli inizi, quando il fondatore Luigi Massera sfornava i famosi torcetti per la festa del paese, la lavorazione prevede infatti la scrupolosa esclusione di conservanti e coloranti, una inimitabile amalgama di dosaggio e manipolazione e l’uso di ingredienti esclusivamente naturali: farina, burro e zucchero, ciò che di più semplice e quotidiano la cucina possa offrire all’arte dolciaria. È così che dal 1920 a oggi la Pasticceria Massera è diventata un fiore all’occhiello della produzione dolciaria biellese, ricevendo riconoscimenti prestigiosi, come il Marchio di eccellenza artigiana della Regione Piemonte.

Biella, 26 Settembre 2017

Back To Top