skip to Main Content
Smi: Tutelare I Distretti Del Tessile

Smi: tutelare i distretti del tessile

Sistema moda Italia ha effettuato una prima analisi delle difficoltà che le sue imprese incontrano a seguito della emergenza coronavirus, in particolare nei distretti di Biella, Como, Prato e Varese.

A preoccupare Smi sono le criticità registrate nella logistica e nella distribuzione dei prodotti finiti e quelle che iniziano a manifestarsi anche nella filiera a monte. Problemi ulteriori deriveranno poi dalla impasse del settore turismo, a cui il tessile-abbigliamento-moda è strettamente legato.

Marino Vago, presidente di Smi, ha perciò dichiarato: “Gli imprenditori del nostro settore si attendono dal governo il massimo livello di attenzione per una filiera così importante e per il settore manifatturiero nel suo complesso. In particolare, Smi si attende un concreto supporto sulle specificità del comparto, al di là delle misure trasversali già attivate”.

 

Biella, 18 marzo 2020

Back To Top