skip to Main Content
Ongetta Dalla Parte Di Una Reale Sostenibilità

Ongetta dalla parte di una reale sostenibilità

La sostenibilità ormai è sulla bocca di tutti, ma deve essere perseguita attraverso un percorso lungo e costante. Lo sa bene Ongetta che per prima ha creduto fortemente ai progetti “Detox” e Bio-Gots. L’azienda ha continuato nel suo obiettivo tanto da ottenere sul finire del 2019 la certificazione “Global Recycled Standard” per il prodotto di seta sotto forma di massa filabile rigenerata da cascami di filamenti di torcitura.

Come ben spiegano in Ongetta, la seta è una risorsa naturale che si ottiene con lavorazioni eco-compatibili. Le piante di gelso, necessarie al sostentamento dei bachi, catturano anidride carbonica ed emettono ossigeno per tutto il loro ciclo vitale, contrastano la deforestazione e il consumo incontrollato del territorio e danno opportunità di lavoro e di reddito a comunità rurali.
Dobbiamo tutti imparare a rispettare l’ambiente in cui viviamo – ribadiscono da Ongetta – adottando comportamenti all’acquisto più responsabili, prerogativa per lasciare il nostro mondo migliore di come lo abbiamo ereditato.

 

Biella, 21 febbraio 2020

Back To Top