skip to Main Content
Elasten

Elasten ora elasticizza anche lino, canapa e ramiè

Da molti anni Elasten realizza filati elastici per il mercato italiano ed europeo. Ma è proprio dal conseguimento del brevetto per i filati stretch realizzati con puro lino, canapa e ramiè che ha iniziato a vendere i suoi prodotti anche in paesi extra-europei.

Con la propria produzione interna Elasten elasticizza qualsiasi titolo di lino, canapa e ramiè, dai più grossi, di titolo Nm 2.000, ai più fini, di titolo Nm 75.000 o più. Tutte le possibili varianti di titoli di lino, canapa e ramiè, tutte le tipologie di elastomeri nudi o ricoperti e le torsioni sono protette da brevetto che copre anche i tessuti realizzati con i suddetti filati utilizzati al 100% o in percentuali inferiori.

I filati Elasten sono prodotti del tutto nuovi sul mercato, unici nel loro genere. Danno la possibilità di produrre tessuti stretch o bistretch performanti realizzati con materiali legnosi fin’ora difficilmente elasticizzabili e di ottenere superfici completamente liscie ed esenti dal cosiddetto “effetto a buccia d’arancia”. Per la prima volta sul mercato, sono presenti prodotti classici completamente rivisitati. Ad esempio, il filato di lino elastico consente di produrre un tessuto altamente performante senza dimenticare le importanti virtù per le quali il materiale è famoso: la freschezza, la traspirabilità e l’aspetto mosso, fiammato. In questo tessuto il filato ha in anima la componente elastica, mentre il materiale naturale è a contatto con la pelle.

I filati Elasten vengono usati per tessitura e maglieria, abbigliamento denim e moda, arredamento, borse e calzature.

Biella, 20 Settembre 2017

Back To Top