skip to Main Content

A MARZO PRIMO RIMBALZO PER LA MODA

“Il rimbalzo, in particolare nel mese di marzo, è stato consistente e ha collocato la moda tra i settori manifatturieri più dinamici di inizio 2021, con una crescita accelerata rispetto agli altri produttori di beni di consumo”: la buona notizia arriva dai Fashion economic trends di Camera della moda.

Secondo i dati dei Fashion economic trends di Camera della moda, per l’insieme dei settori della moda, il fatturato di marzo 2021 è stato del 50 per cento più elevato rispetto a marzo 2020, con punte del +70 per cento nell’abbigliamento e nelle calzature, benché nel complesso i livelli restino per il momento comunque inferiori a quelli del periodo pre-pandemia.
La dinamica dell’export è invece ancora negativa, con l’unica eccezione di una forte ripresa delle esportazioni verso la Cina (+85,3 per cento).
In conclusione, tenuto conto anche del clima generale di fiducia più positivo sia per i consumatori sia per le imprese, i Fashion economic trends collocano il potenziale di crescita del fatturato per il 2021 intorno al +15-20 per il settore della tessile-moda nel suo complesso.

 

Biella, 2 Giugno 2021

Back To Top