skip to Main Content

PRESTO A ROMA GLI STATI GENERALI DELL’EXPORT MODA

Misure per consolidare la presenza della moda italiana nel mondo e contrasto alla contraffazione e ai mercati non regolamentati che sviluppano concorrenza sleale sono stati gli argomenti principali discussi in un incontro tra il ministro degli Esteri, Antonio Tajani, e Camera nazionale della moda italiana, rappresentata dal presidente Carlo Capasa e da Ermenegildo Zegna.

Il ministro ha promesso la convocazione in tempi brevi degli “Stati generali dell’export moda” a Roma, a Villa Madama, coinvolgendo tutti i produttori della moda: l’iniziativa sarà un segnale della forte collaborazione strutturale tra il Governo e uno dei settori strategici dell’industria italiana. Tajani ha anche lanciato l’idea di includere la moda fra gli elementi strategici di promozione commerciale della Farnesina, pensando a vere e proprie “settimane della moda” in tutte le ambasciate, consolati ed istituti cultura. In tema di internazionalizzazione e relazioni con i mercati esteri Capasa ha illustrato al ministro le attività europee di Cnmi legate alla sostenibilità e ha sottolineato l’importanza di istituire un Advisory Committee, perché pubblico e privato possano operare sinergicamente e strategicamente.

 

Biella, 5 Giugno 2024

Back To Top