skip to Main Content

FILOFLOW: I NUMERI DEL SUCCESSO

Nel 2019 Filo ha lanciato il progetto FiloFlow con un obiettivo preciso: rendere esplicito l’impegno delle sue aziende espositrici per la sostenibilità dei prodotti, dei processi produttivi e sotto il profilo etico-sociale. Un impegno che, secondo Filo, può esplicitarsi solo in una logica di filiera, per arrivare a prodotti realmente sostenibili e tracciabili. I risultati raggiunti da FiloFlow dimostrano che si tratta di un approccio molto apprezzato dalle aziende.

Filoflow è un progetto che ha un orizzonte di lungo periodo, è un “progetto di tracciatura della filiera” – come lo definisce Paolo Monfermoso, responsabile di Filo – dove “il concetto di sostenibilità si lega immediatamente alla tracciabilità e alle sinergie lungo la catena produttiva”. Filo ha quindi individuato nove criteri che si riferiscono all’utilizzo di sostanze chimiche, ai consumi idrici, a quelli energetici e al riciclo, affiancati da altri relativi al modello di sostenibilità sociale verso gli stakeholders e l’ecosistema. I risultati – molto positivi – raggiunti dalle aziende espositrici di Filo sono riassunti in questi grafici.

 

Biella, 20 Aprile 2022

Back To Top