skip to Main Content

56A EDIZIONE DI FILO: UNA DUE GIORNI DI SUCCESSO

Con un numero di visitatori che è andato ben oltre le aspettative, registrando pure il ritorno di alcuni buyer stranieri, la 56 edizione di Filo ha chiuso i battenti con un bilancio decisamente positivo.

La 56a edizione di Filo, che si è tenuta a MiCo – Milano Convention Centre il 29 e 30 settembre è stata caratterizzata da un clima di partecipazione e di entusiasmo che si è percepito tra gli stand fin dall’apertura della fiera.
Molte sono state le novità introdotte alla 56a edizione del Salone. Particolare interesse hanno ricevuto “Un Filo per la maglia” – la nuova area maglieria – e l’apertura alle fibre, con la presenza di aziende leader mondiali nel comparto. Filo di settembre ha poi confermato il crescente interesse del settore verso la sostenibilità, tema al quale il Salone ha dedicato un’area tendenze specifica, con al centro FiloFlow, il progetto sostenibilità di Filo. L’Area Tendenze generale è stata completamente rivista con un allestimento suggestivo e accogliente che esalta colori e materiali. A completare il quadro sono stati i dibattiti dei “Dialoghi di Confronto”, la mostra realizzata dagli studenti di ITS-TAM Biella e l’installazione di Cittadellarte-Fondazione Pistoletto.
A conclusione della 56a edizione di Filo, Paolo Monfermoso, general manager del Salone, ha così commentato: “I due giorni di Filo sono stati intensi, animati dalla passione delle nostre aziende per una ripartenza del settore fondata sulla valorizzazione di produzioni uniche, frutto dell’esperienza e delle lavorazioni inconfondibili per la loro qualità. In un momento difficile Filo ha deciso di investire e i risultati sono arrivati. Abbiamo messo le basi per guardare al futuro con maggiore fiducia”.

 

Biella, 13 Ottobre 2021

Back To Top